French toast “fit”

  1. Home
  2.  
  3. Ricette
  4.  
  5. French toast “fit”

French toast “fit”

  1. Home
  2.  
  3. Ricette
  4.  
  5. French toast “fit”

French Toast

I French toast, noti anche come “pain perdu” in francese, sono un piatto classico della colazione fatto immergendo fette di pane in una miscela di uova sbattute, latte e spezie, quindi friggendo fino a quando sono dorati e croccanti. Il pane imbevuto viene poi cotto in padella con burro o olio fino a quando è ben cotto, l’alternativa meno calorica e più salutare prevede la cottura sulla griglia o piastra. Una volta pronti possono essere serviti con una varietà di condimenti come sciroppo d’acero, frutta fresca, zucchero a velo o marmellata.

La storia dei French toast risale a secoli fa e si crede che abbia origini nel Medioevo. È nato come una soluzione per riciclare il pane raffermo, rendendolo ancora delizioso e commestibile. Oggi è diventato un piatto popolare in molte culture culinarie, ed è spesso personalizzato con ingredienti e condimenti diversi a seconda delle preferenze regionali e individuali.

Ecco come preparare i nostri french toast “fit”.

  • 50 gr di pane integrale
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 albume (circa 35 gr)
  • 1 cucchiaio di marmellata senza zuccheri aggiunti (circa 15 gr)

Preparare i french toast è facilissimo e veloce, basta mescolare il latte con l’albume in una ciotola. Immergere le fette di pane nel composto di albume e latte e farle dorare su una piastra o padella già calda. non appena le fette di pane saranno dorate guarnire a piacere con la marmellata, spezie (cannella o altro) e un po’ di frutta di stagione.

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo, grazie!


Diego De Carolis - Nutrizione & Performance