Palm up test per valutare la funzionalità del capo lungo del bicipite

  1. Home
  2.  
  3. Sport - Fitness - Nutrizione
  4.  
  5. Palm up test per valutare la funzionalità del capo lungo del bicipite

Palm up test per valutare la funzionalità del capo lungo del bicipite

  1. Home
  2.  
  3. Sport - Fitness - Nutrizione
  4.  
  5. Palm up test per valutare la funzionalità del capo lungo del bicipite

Ricollegandomi al precedente articolo nel quale ho brevemente illustrato alcuni test per valutare la funzionalità della cuffia dei rotatori, presento qui il PALM UP TEST, un semplice test per poter valutare possibili lesioni al capo lungo del muscolo bicipite brachiale. Il muscolo bicipite infatti ha una discreta rilevanza nel conferire stabilità all’articolazione scapolo-omerale in quanto attraverso il suo capo lungo contribuisce a coattare l’articolazione agendo quasi da quinto componente della cuffia dei rotatori.

 Il PALM UP TEST si esegue con il soggetto posizionato con le braccia anteposte ed extraruotate, le spalle flesse a 90° e i palmi delle mani che guardano verso l’alto, partendo da questa posizione il paziente deve spingere verso l’alto contro la resistenza offerta dall’esaminatore.

Attraverso questo test si indaga la funzionalità del muscolo bicipite, nello specifico si valutano lesioni al capo lungo, in quanto la posizione a braccia extraruotate favorisce l’ingaggio del capo lungo all’interno del solco bicipitale. La contrazione muscolare in seguito alla spinta verso l’alto fa si che il tendine scorra all’interno del solco bicipitale, il test si considera positivo in caso di debolezza o dolore durante la sua esecuzione.

 

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo, grazie!


Diego De Carolis - Nutrizione & Performance